English
 
User Manual Privacy Policy Disclaimer Contact us
  Advanced SearchBrowse

Item

ITEM ACTIONSEXPORT

Released

Journal Article

La concertazione irlandese e il fenomeno della Tigre Celtica

MPS-Authors
There are no MPG-Authors available
Fulltext (public)
There are no public fulltexts available
Supplementary Material (public)
There is no public supplementary material available
Citation

Baccaro, L., & Simoni, M. (2004). La concertazione irlandese e il fenomeno della Tigre Celtica. Giornale di Diritto del Lavoro e di Relazioni Industriali, (103), 497-534.


Cite as: http://hdl.handle.net/11858/00-001M-0000-002D-F008-F
Abstract
La trasformazione economica dell’Irlanda da caso clinico a tigre celtica ha coinciso con l’istituzionalizzazione di accordi concertativi triennali. Questo articolo punta a determinare se e come la concertazione abbia contribuito al miracolo economico irlandese, ed a comprenderne i processi sociopolitici. La concertazione ha aumentato enormemente la competitività delle aziende multinazionali operanti in Irlanda collegando strettamente gli aumenti salariali dei comparti più dinamici ai salari e alla produttività dei comparti più lenti. Buona parte delle teorie sulla regolazione centralizzata dei salari va riconsiderata alla luce del caso irlandese. I sindacati del settore pubblico hanno esercitato un ruolo di leadership salariale, senza per questo minare (in virtù della particolare struttura dell’economia irlandese) l’efficacia della contrattazione centralizzata. Inoltre, politiche retributive neutre dal punto di vista redistributivo sembrano contribuire a stabilizzare le instituzioni per la regolazione centralizzata dei salari.